top of page

BLOG

  • Immagine del redattoreDomenico Carere

Diego Salvetti 10 brani semplici

Aggiornamento: 30 gen


I Dieci brani semplici per chitarra (Dedicati alla città di Bergamo) di Diego Salvetti sono stati pubblicati nel 2022 dalle Central do Violão Produções. L’opera può essere scaricata gratuitamente dal sito dello stesso chitarrista-compositore www.diegosalvetti.com ed in più l’autore ha registrato e messo a disposizione sul proprio canale YouTube un video di presentazione per ogni brano (in portoghese) in cui esegue e commenta l’intera opera. Il volume è arricchito da una introduzione dello stesso chitarrista-compositore e da una recensione a cura di Elodie Bouny (in inglese, portoghese e italiano).


Sulle pagine di Guitar Workout abbiamo parlato di quanto sia importante per un chitarrista affrontare i momenti di crisi e le difficoltà che nella carriera di uno studente o di un chitarrista possono, a volte, presentarsi e ci siamo focalizzati su quanto sia utile ritornare a quando eravamo bambini e affrontavamo certi momenti con l’entusiasmo di un tempo, con l’emozione della prima volta che avevamo imbracciato una chitarra e niente al mondo avrebbe mai potuto fermare l’incontenibile entusiasmo di quel bambino incosciente e visionario, non avevamo alcun timore di intraprendere una nuova strada, anzi eravamo convinti che il desiderio e la convinzione di potercela fare ci avrebbero fatto arrivare in alto, molto in alto… noi e la nostra chitarra avremmo conquistato il mondo!


I Dieci brani semplici di Diego Salvetti, rivolti agli studenti di livello base-intermedio, mettono in musica questo concetto, con armonie e ritmi moderni e lasciano vibrare tra le sei corde della chitarra le emozioni delle vie e dei luoghi della città di Bergamo che il giovanissimo Diego ha più amato e frequentato nel periodo in cui, proprio da studente, ha mosso i primi passi al Conservatorio “G. Donizetti”.


Scrive Diego Salvetti nella sua introduzione all’opera: “Il periodo dei miei studi musicali accademici è sicuramente il periodo dei ricordi più belli e della leggerezza nell'affrontare le sfide della vita. Di quei bei momenti (e dolorosi), ancora oggi, porto con me l'esuberanza, i sogni e la grande immaturità legata alla giovane età. Oggi vedo tutto questo in modo diverso.”

L’opera presenta brevi composizioni dal carattere meditativo e poetico che, a volte, diventano anche veri e propri studi focalizzandosi su aspetti specifici della tecnica chitarristica: il tremolo (3), l’arpeggio (1, 4,8), le corde doppie (5), i legati (7), il pizzicato (9) e gli armonici (10).

N. 4 Via Ghislandi: ascolta e scarica il guitar planner




Diego Salvetti vive oggi in Brasile dove svolge un’intensa attività concertistica ed è inoltre un compositore prolifico di opere per chitarra sola ed un apprezzato didatta.


Ho avuto la fortuna di conoscere personalmente Diego in occasione di un suo indimenticabile recital a Reggio Calabria, e ne ho immediatamente apprezzato la sua simpatia e le sue qualità umane e professionali. Sono certo che questa sua opera godrà di una straordinaria fortuna sia in ambito didattico - tra gli allievi ed i maestri che ne apprezzeranno l’alto valore pedagogico - sia in ambito concertistico - in quanto la piacevolezza di queste composizioni sarà sinceramente apprezzata anche dal pubblico nella sale da concerto.

Buono studio!

54 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page