BLOG

  • Domenico Carere

Perché il mattino ha l’oro in bocca?

Chitarrista, sei uno di quelli che preferisce stare a letto qualche ora in più? Che al mattino se la prende comoda prima di mettersi al lavoro? Che si crogiola nel letto e cerca sempre qualche scusa per rimandare?

E se così facendo ti stessi perdendo qualcosa di veramente importante? Se negassi a te stesso la possibilità di esprimerti al massimo del tuo potenziale?


Forse non sai che prenderti la buona abitudine di svegliarti presto al mattino significa avere quella marcia in più che non tutti hanno ...


Eppure se chiedessi ad un atleta professionista, ad un importante uomo d’affari o ad un artista affermato qual è il segreto del suo successo, del suo alto livello di produttività, cosa gli consente di compiere quel balzo impensabile ti risponderebbe: “alzarsi presto la mattina”.

Ed è verissimo perché come recita il proverbio “il mattino ha l’oro in bocca ...”. Ed anche la scienza ce lo conferma: la ragione sta nell’interazione che si verifica tra melatonina, l’ormone del sonno, e il cortisolo, l’ormone dello stress. La ghiandola pineale che si trova nel cervello produce melatonina durante la notte e in generale quando fa buio. Questo significa che i livelli di melatonina diminuiscono durante il giorno mentre quelli di cortisolo aumentano. Da un punto di vista puramente ormonale, quindi, è proprio tra le 6 e le 9 del mattino che si possono ottenere le prestazioni mentali migliori.



Innanzitutto ciò che ti serve per diventare al mattino un chitarrista super ispirato e produttivo è introdurre qualche piccola modifica alle tue abitudini serali. All’inizio potrebbe risultarti difficile, non preoccuparti, l’importante è avere fiducia e cominciare subito, da stasera!

Non cenare tardi, lascia perdere internet dopo le ventuno, spegni il tuo smartphone, alla televisione preferisci conversare o leggere un buon libro e vai a letto presto. Alle prime luci dell’alba, con calma, senza stress, immerso nel silenzio scoprirai subito che le sessioni di studio mattutine (tra le sette e le undici) ti regaleranno gioia ed energia pura ed un livello di produttività superiore rispetto alle altre ore della giornata.



Ed allora, ecco che cosa fa un chitarrista mattiniero mentre tutti gli altri ancora dormono?


#1: fa un pieno di autostima

Iniziare la tua giornata con un surplus di autostima che deriva dal fatto di aver raggiunto un obiettivo già di prima mattina non è una cosa da sottovalutare prima di mettersi al lavoro. Alzarti presto mentre gli altri ancora dormono ti farà sentire di avere il pieno controllo sulla tua giornata ed infonderà in te ottimismo e buonumore.


#2: dedica del tempo esclusivamente a se stesso

Il lavoro, i figli, il partner, i genitori, gli amici sono la ricchezza della nostra vita, ma richiedono costantemente tempo e attenzioni. Fissare la sveglia di buon mattino significa anche un po’ questo: ritagliarsi un’oasi di pace e tranquillità da dedicare esclusivamente a se stessi e solo dopo iniziare a lavorare e a pensare a tutte le altre incombenze.


#3: diventa super produttivo

Quando gli altri si alzano (o iniziano a lavorare) il chitarrista mattiniero è già parecchio avanti con la sua sessione di studio. Gli uffici sono già tutti aperti e rispondono al telefono ed alle e-mail, la tarda mattinata è l’ideale per posare la chitarra e dedicarsi ad altre attività di routine e che richiedono meno creatività. E tu diventerai super produttivo.


#4: si gode il momento più bello della giornata

Al mattino chi dorme di più e si alza tardi, oltre ad essere sempre in ritardo e lavorare sotto stress si perde lo spettacolo unico della natura che si risveglia, gli effetti rigeneranti del sole che sorge, delle prime luci e dei colori dell’alba, tutte emozioni e sensazioni indescrivibili di benessere per il corpo e di ottimismo per la mente che avranno un impatto positivo sulla giornata.



#5: pratica i mudra

Ispirato dalle prime luci dell’alba, senza essere disturbato da nessuno, immergiti nella pratica dei mudra, meditando e concentrandoti sui tuoi prossimi obiettivi. Il silenzio del mattino ti aiuterà a metterli per iscritto con maggiore convinzione e chiarezza e le tua carica di energia arricchirà le visualizzazioni e le affermazioni collegate proiettandoti sull’aspetto che avrà il tuo traguardo appena raggiunto.

#6: scrive

Scrivere al mattino è un ottimo modo per iniziare la giornata in maniera creativa ed ispirata. Al mattino la mente è più ricettiva, tu sei più tranquillo e pienamente connesso con i tuoi pensieri che scorreranno in maniera più fluida ed autentica, ecco perché il tuo diario ti ringrazierà ...


#7: allena il suo corpo

Al mattino, subito dopo una doccia rilassante o energizzante, i muscoli del corpo sono nelle condizioni ottimali per un breve allenamento prima di una sessione di studio con la chitarra.

Che tu scelga di praticare da Guitar Workout la sequenza dei sei esercizi di stretching, il rilassamento spalle, braccia, polsi o l’auto massaggio il mattino sarà sempre il momento ideale della giornata per farti giungere pronto e carico per ottenere il massimo dalla tua sessione di studio quotidiana.



Domenico Carere - guitar coach

15 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti